Moto Guzzi

Componentistica solida e raffinata
per viaggiare ovunque

Moto Guzzi V85 TT nasce per stupire. Per andare oltre. Per diventare una compagna di viaggio instancabile, su strada ma anche in fuoristrada. La componentistica adottata rispecchia questa attitudine all-rounder, elevando funzionalità ed efficacia di guida. Esempio lampante sono le sospensioni di elevata qualità, caratterizzate da una lunga escursione in grado di filtrare le sconnessioni quando si guida in off-road.

La forcella installata su Moto Guzzi V85 TT è a steli rovesciati, ha un diametro di 41 mm e vanta una corsa di 170 mm, misura che permette un controllo totale nel fuoristrada ma anche precisione e solidità quando si affronta un bel tratto guidato su asfalto. E non importa se si viaggia da soli o in coppia con bagagli, o ancora se lo stile di guida del pilota è dolce oppure sportivo… le possibilità di regolazione sono numerose. Lo stelo destro della forcella è infatti dotato di due pratici registri concentrici posti in alto, in prossimità della piastra superiore di sterzo, molto accessibili e facili da azionare. La vite centrale comanda il freno idraulico in estensione, l’esagono sottostante permette invece di variare il precarico della molla. Quest’ultima è a passo variabile: questo significa che la distanza delle spire non è costante su tutta la sua lunghezza, caratteristica che permette di ottenere un compromesso ideale tra comfort e stabilità.

Frenata sicura anche in fuoristrada

Gli steli della forcella di Moto Guzzi V85 TT sono dotati nella parte inferiore di protezioni realizzate in materiale plastico, studiate per deviare la polvere ed eventuali detriti che potrebbero scalfirne la superficie. I piedini su cui è imperniato il mozzo della ruota supportano due pinze freno a quattro pistoncini contrapposti ad attacco radiale realizzare dalla Brembo. Sono abbinate a grossi dischi da 320 mm di diametro e sono gestite da un moderno sistema antibloccaggio controllato dalla sofisticata elettronica di bordo che prevede diversi riding mode. In quello Offroad, l’ABS non lavora sulla ruota posteriore e risulta meno invasivo su quella anteriore al fine di garantire la massima sicurezza. Su fondi a bassissima aderenza, quali ad esempio fango e sassi, è necessario infatti arrivare anche al bloccaggio del pneumatico posteriore per ridurre la velocità o arrestarsi completamente. Un’ulteriore conferma dell’eccletticità di questa maxi enduro.

Al fine di garantire la massima solidità e affidabilità anche nelle condizioni di guida più dure, i cerchi di Moto Guzzi V85 TT hanno caratteristiche 'enduristiche': montano camere d’aria che possono essere facilmente riparate in caso di foratura anche durante i 'viaggi avventura', e sono realizzati impiegando raggi in acciaio per la massima resistenza alle sollecitazioni derivanti dagli inevitabili colpi della guida fuoristrada. Scelta che tra le altre regala alla V85 TT un look aggressivo.

Sospensioni dalla lunga escursione per affrontare ogni situazione

L’ammortizzatore posteriore di Moto Guzzi V85 TT è inclinato e disassato sul braccio destro del forcellone, quello che racchiude l’albero di trasmissione cardanico. È collocato in una posizione estremamente comoda: le regolazioni sono infatti tutte a portata di mano. Come per la forcella, l’ammortizzatore permette una escursione della ruota di 170 mm ed è personalizzabile nel precarico e nel freno idraulico in estensione. Il primo grazie a un meccanismo a camma su 7 livelli preimpostati, il secondo mediante un’apposita vite posta sulla parte inferiore del mono. Anche la molla dell’ammortizzatore, come quelle nascoste all’interno della sospensione anteriore, è a passo variabile, scelta che garantisce un indurimento progressivo in relazione all’escursione della ruota, caratteristica che esalta il piacere nella guida in surplace e l’efficacia quando si adotta una condotta brillante.

Il tipo di sospensioni, la loro lunga escursione e le quote ciclistiche tipiche di una moto creata per il turismo-avventura si traducono in un’altezza dal suolo del motore – la cosiddetta luce a terradi ben 210 mm. Questo dato è significativo per comprendere l’attitudine di Moto Guzzi V85 TT ai viaggi, anche e soprattutto quelli che hanno come orizzonte i percorsi non asfaltati. Un’elevata luce a terra permette infatti di mettere a proprio agio tanto il pilota meno esperto quanto il più smaliziato, rendendo la guida in off-road facile e intuitiva. Perché divertirsi senza pensieri è l’obiettivo di qualsiasi motociclista. Anche il più esigente.